Get Aspetti psicologici nella sclerosi multipla: Dalla diagnosi PDF

By A. Bertolotto, E. Caricati (auth.), Silvia Bonino (eds.)

ISBN-10: 8847027233

ISBN-13: 9788847027237

ISBN-10: 8847027241

ISBN-13: 9788847027244

Questo quantity è rivolto agli psicologi che si occupano di persone con sclerosi multipla e si propone di fornire loro un aggiornamento sulle problematiche psicologiche e relazionali legate alla malattia, basato sul concetto dell’evidence-based practice. Gli argomenti trattati includono alcuni concetti di base relativi a questa patologia, gli aspetti psicologici, emotivi e cognitivi legati alla sua diagnosi, terapia e decorso, l. a. gestione delle relazioni familiari e l. a. riabilitazione. according to consentire al lettore di avere un landscape completo, l. a. trattazione prende in considerazione sia gli aspetti teorici che pratici. Il libro nasce da una proposta dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM), promotrice del progetto Rete Psicologi che opera sul territorio a sostegno di pazienti e famiglie.

Show description

Read or Download Aspetti psicologici nella sclerosi multipla: Dalla diagnosi alla gestione della malattia PDF

Best italian books

Read e-book online Voltati e sorridi PDF

Vivere in un place of dwelling in step with uomini divorziati e depressi non è quello che Drew Silver si aspettava dalla vita. Nell'edificio grigio, con stanze dall'arredamento tutto uguale, aleggia una patetica solidarietà maschile. Drew passa le sue giornate tra le anonime - ma ben pagate - donazioni alla banca del seme e le innumerevoli bevute di birra con gli amici.

Additional resources for Aspetti psicologici nella sclerosi multipla: Dalla diagnosi alla gestione della malattia

Example text

2011). A questo livello il fingolimod potrebbe interagire con tali recettori esplicando così la sua funzione anche a livello centrale; dati preclinici dimostrano la sua possibile azione nel limitare i processi di demielinizzazione, astrogliosi e perdita assonale. L’efficacia del fingolimod è stata valutata attraverso due studi di fase III, FREEDOMS (contro placebo) e TRANSFORMS (in due dosaggi di somministrazione contro trattamento attivo con INF- 1a a somministrazione intramuscolare una volta a settimana).

Oltre alla sua azione sui linfociti T, recenti studi in vitro hanno messo in evidenza l’effetto di laquinimod sui linfociti B. Laquinimod, somministrato in vitro alla dose di 1 mol/l, ha ridotto l’espressione del CD5, un marker dell’attivazione dei linfociti B. Ha avuto invece un effetto opposto sull’espressione di un altro marker, il CD86, necessario per la soppressione mediata dalle cellule B di un modello animale di SM. Il laquinimod sembra avere anche un ruolo di neuroprotezione, aumentando la produzione di BDNF.

Sono stati inoltre descritti alcuni casi di PML, che in genere si sviluppa entro dodici mesi dalla prima somministrazione. L’uso off-label nella SM ha mostrato una riduzione del numero di lesioni attive alla risonanza magnetica del 91%. , 2005). Subito dopo la prima somministrazione del farmaco per via infusionale si ha una marcata riduzione della linea cellulare B CD20+, che tende a ritornare al baseline dopo alcuni mesi. , 2009). 6 Conclusioni Le conoscenze acquisite negli ultimi anni sui meccanismi patogenetici della SM hanno permesso di sviluppare terapie immunomodulanti altamente selettive, in grado di alterare il decorso naturale della malattia e capaci di intervenire sia sul versante infiammatorio sia su quello degenerativo.

Download PDF sample

Aspetti psicologici nella sclerosi multipla: Dalla diagnosi alla gestione della malattia by A. Bertolotto, E. Caricati (auth.), Silvia Bonino (eds.)


by Richard
4.4

Rated 4.12 of 5 – based on 42 votes

Published by admin